Slide background

Slide background
Slide background

Upgrade e customizzazioni: pickup, hardware e altro

Dopo le donne, le motociclette e le automobili, credo che le chitarre siano tra gli oggetti più “customizzati” (e amati) e se nel centro di Milano vi serve un’auto con le luci blu sotto la scocca o in Brianza un fuoristrada con grossi antinebbia, sul palco state certi che la cosa che vi serve davvero è una chitarra bella e suonante, proprio come dite voi!

Negli ultimi anni la qualità delle chitarre di fascia media e medio-bassa è aumentata notevolmente, spesso le linee produttive sono le medesime e cambiano solo finiture e qualità delle parti usate. Spesso un upgrade dell’hardware (meccaniche, potenziometri, ponti e soprattutto pick-up) trasforma queste cenerentole in vere e proprie asce da palco.

DSC00035Il cambio dei pick-up è sicuramente l’intervento più frequente e richiesto e spesso richiede qualche intervento più radicale della semplice sostituzione. Naturalmente il laboratorio Barbanera è attrezzato per qualsiasi tipo d’intervento: del ricavare lo spazio utile fresando corpo e ritagliando ad hoc il battipenna ( o creandone uno appositamente), dalla modifica dei potenziometri per l’accoppiamento corretto con i pick-up prescelti. Se ne avete bisogno posso ordinare per voi materiale di serie, oppure usare il materiale che avete già e mi fornirete o ancora realizzare pick-up su vostre specifiche, dove possibile, per ottenere il particolare suono desiderato.

 

Le modifiche all’elettronica, con migliorie e personalizzazioni dei cablaggi dei componenti e delle combinazioni sonore e dei controlli spesso producono ottimi risultati e con un costo contenuto. È anche possibile aggiungere un pick-up in più per ottenere sonorità nuove e ampliare la gamma di suoni di strumenti con un solo pickup (come ad esempio accade sulle chitarre semiacustiche jazz o sulle les paul junior) o per esempio avvicinarsi alla timbrica strato con una tele mediante l’aggiunta di un pick-up centrale.

La sostituzione delle meccaniche e dell’hardware con altro di miglior qualità e più performante porta sempre grossi benefici; meccaniche autobloccanti, sellette in grafite, capotasti in tusq o in osso, ponti o blocchi inerziali di miglior qualità sono tutti interventi consigliabili e sempre eventualmente reversibili.

La chitarra è un’oggetto che oltre suonare, “veste” pure, come tale è giusto che soddisfi i canoni estetici del proprietario; per questo si possono sostituire una serie di accessori come battipenna, selettori, pomelli, interruttori, con materiale standard o con parti da realizzare a mano come i battipenna speciali in legno o in metallo che realizzo ad hoc sulle vostre specifiche.

Sono in grado inoltre di applicare scritte di vario tipo, loghi e disegni e di renderli permanenti tramite sopraverniciatura in trasparente.