Slide background

Slide background
Slide background

Set up: la messa a punto del tuo strumento

Action, curvatura del manico, regolazione del truss-rod, intonazione, regolazione e inclinazione del ponte… gli interventi  necessari per il cosiddetto set up, ovvero far sì che una chitarra o un basso elettrico diventino a tutti gli effetti il “tuo” strumento, sono molti e vanno effettuati con metodo e attenzione, mettendo cura anche alle relazioni tra i vari settaggi e al modo in cui si influenzano reciprocamente.

setupIl set up “ad personam”

Non esiste un set up ideale, non c’è una ricetta universale; ognuno di noi ha un suo stile, un suo modo di suonare e un suo obiettivo sonoro. Sta al liutaio agire sulla totalità dello strumento per raggiungere il settaggio ideale per ogni musicista in relazione al suo strumento.

Tante volte ho restituito al legittimo proprietario una chitarra ben regolata e mi son sentito rispondere che non sembrava lo stesso strumento. In effetti una buona regolazione fa miracoli; non trasformerà un chitarrista mediocre in un manico ma sicuramente lo aiuterà a suonare meglio e con meno fatica. Soprattutto gli strumenti economici beneficiano particolarmente di una buona regolazione perché effettivamente è la manodopera umana la prima cosa su cui le aziende risparmiano.

Nel mio laboratorio di Merate effettuo set up su chitarre e bassi acustici ed elettrici, nonché su altri strumenti a corda, in tempi rapidi e con la massima cura.

Una pulizia accurata di corpo, manico e tastiera e un’eventuale manutenzione e pulizia dell’elettronica sono sempre effettuate di “default” e, generalmente, anche piccoli aggiustamenti o riparazioni sono compresi nel prezzo, ad eccezione degli eventuali pezzi di ricambio, e sono sempre comunicate preventivamente al cliente.

Se lo strumento dovesse essere particolarmente instabile e richiedere un’aggiustamento in tempi brevi questo, generalmente, viene fatto gratuitamente.

Effettuo inoltre interventi più “radicali” come la rettifica della tastiera, la ritastatura completa dello strumento, la lucidatura di body e tastiera e la trasformazione di bassi classici in fretless mediante rimozione dei tasti e riverniciatura del retromanico con vernice satinata per aumentare la scorrevolezza.