Uscire dagli schemi mantenendo una linea classica, sperimentare nuove soluzioni e materiali strizzando l’occhio alla tradizione, cercare di proporre strumenti al tempo stesso originali senza stravolgere i concetti di base. Questo è il mio modo di vedere la costruzione delle chitarre.

Per porre in atto questa filosofia credo che la Telecaster sia lo strumento ideale con cui lavorare, può essere rude e raffinata, morbida o tagliente, si presta molto bene a customizzazioni e varianti anche radicali senza perdere la sua identità, almeno dal punto di vista estetico.

Un viaggio intorno alla Telecaster

È così che la Telecaster è diventato un po’ il mio territorio elettivo di esplorazione: il setting su cui provare a sperimentare, alle volte rifacendomi direttamente alla tradizione, alle volte allontanandomene appositamente, cercando di fare della Telecaster, che in fondo è la prima chitarra elettrica un modello da inventare e reinventare, giocando con le soluzioni tecniche e con l’estetica.

Dopo aver esplorato la realizzazione di pickup artigianali, di recente la mia ricerca si è concentrata molto sui legni e su trattamenti particolari. Del resto se uno vuole uno strumento di serie il mercato offre moltissimo, per tutti i gusti e le fasce di prezzo. se invece uno cerca uno strumento di liuteria si deve sentire e vedere l’intervento dell’uomo. Lo strumento deve parlare sia di chi lo ha voluto e commissionato, sia di chi lo ha fatto.

I modelli di Telecaster che presento qui sono solo alcuni “capitoli” di questa ricerca, cui in futuro se ne aggiungeranno altri, e non esauriscono ovviamente le possibilità. Sono semmai esempi di modi e di stili cui puoi prendere ispirazione per commissionare la “tua” chitarra, quella che non somiglierà a nessun altra perché rispecchierà fino in fondo le tue scelte e il tuo gusto. Al servizio del quale sarà per me un piacere poter lavorare, aggiungendo dove possibile o necessario ciò che mi consente l’esperienza accumulata su questo strumento al tempo stesso “povero” perché essenziale eppure ricchissimo di possibilità.

Attenzione: le chitarre che presentano il cartellino rosso “sale” sono in vendita e  disponibili presso la liuteria.